Kuteer con cappellino a cono
micmac

Compleanno a sorpresa

Lunedì è stato il mio compleanno.

Mi ero preparato a passare un giorno come gli altri, senza festeggiamenti particolari. In effetti, al mattino Frangiskos e io ci siamo dedicati al lavoro. La doccia del mobilehome di Steeve era da cambiare: il piatto si era crepato e l’acqua, con il tempo, aveva marcito anche il fondo di legno. Una situazione non facile: abbiamo tolto tutto, tagliato il fondo di legno, inserito un paio di travetti di rinforzo e poi l’abbiamo ricostruito, con un piatto doccia nuovo di zecca. Per farla breve, verso le due abbiamo staccato dal lavoro, stanchi ed impolverati.

In quel momento è arrivata Nat, che ci ha detto che il pranzo era pronto nella casa principale. E lì, sorpresa! Tavolata decorata, pranzo di compleanno e regali! Che bellezza!

Abbiamo mangiato una buonissima mussaka, ricca di verdure e salsa al cavolfiore, una gustosa insalata e, dulcis in fundo, una deliziosa torta al cioccolato, vegana e senza glutine. Con candeline, naturalmente. Solo tre, però: le altre non ci stavano 😊. Per una volta, ci siamo concessi anche una bottiglia di ottimo vino biodinamico, fresco e ricco di profumi di frutta. I bambini hanno festeggiato alla grande, a modo loro. Il piccolo Orpheas si era svegliato da poco, e quello è spesso il suo momento “no”. Ci ha deliziato a lungo con pianti e lamenti degni di un vero dramma, senza dimenticare d’impasticciare la tavola di pezzetti di mussaka. Iasonas, invece, ha approfittato della confusione per riempirsi di cioccolato. Non sono mancati nemmeno i cappellini a cono e i palloncini.

L’atmosfera è stata super rilassata e amichevole, proprio un bel momento. Sono questi gli istanti da assaporare fino in fondo e che terrò nel mio tesoro dei bei ricordi. E di lavoro, per quel giorno, non se ne è più parlato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.